venerdì 1 novembre 2013

Mini pumpkin pie per un Halloween gluten-free!!

Eccomi tornata con una nuova ricetta per la collaborazione con la ditta CHS Online. Sono le 7.30 del mattino e prima di andare al lavoro scrivo questo post perché qui il tempo sembra non essere mai abbastanza, in più mi sto organizzando per la prossima vacanza… Meta?? Perugia, finalmente aggiungerei!! E’ una vita che vorrei visitarla, ma non è proprio dietro l’angolo per cui visto il prossimo lungo weekend di Ognissanti, ne abbiamo approfittato. Venerdì partenza da casa verso le 5 ed il primo turno di guida indovinate a chi tocca??!? Ovviamente alla sottoscritta, ihih, quindi giovedì a nanna super presto!!
Ma a proposito di Ognissanti, la ricetta che vi propongo oggi riguarda proprio questa festa, o meglio, la festa - non poi tanto italiana – di Halloween. Ad essere sincera non sono molto a favore, diciamo che non è proprio una festa tradizionale italiana, forse l’abbiamo un po’ “rubacchiata” dai nostri cari amici inglesi/americani??! Io credo di si, però dovete sapere che io AMO l’America, la sua cultura, le sue tradizioni, insomma AMO TUTTO dell’America e quando mi è stato chiesto di realizzare una ricetta a tema Halloween ho pensato: “Immaginiamo di essere magicamente catapultati oltre oceano – che sogno – immaginiamo di essere una tipica famiglia americana intenta a preparare Halloween con i propri figli, cosa si potrebbe realizzare di sfizioso, buono e magari da regalare ai bambini che bussano alla porta con il loro tipico “Trick or treat (dolcetto o scherzetto)?!??” Ho subito pensato alla famosissima Pumpkin pie, una torta di zucca tipica inglese/americana, per lo più preparata per il giorno del Ringraziamento, ma se penso ad Halloween penso alle zucche, quindi mi sembrava più che azzeccata anche per questa ricorrenza. Inoltre non l’avevo mai provata e quale momento migliore per sperimentare se non questo??!?
Ovviamente ho dovuto stravolgere la ricetta e renderla mia, con i miei soliti esperimenti e devo dire che è venuta proprio bene, provare per credere… J Innanzitutto la ricetta tradizionale richiede l’utilizzo della panna nell’impasto con la zucca ed anche come accompagnamento, ma la panna a casa mia è quasi un miraggio, per cui ho sostituito con il mio inseparabile yogurt greco, che da un po’ di acidità alla zucca di per sé molto dolce. In più ho realizzato delle mini porzioni perché in un’ipotetica sera di Halloween con i bambini alla porta, è molto più facile confezionare una crostatina che non una crostata intera e già mi immagino i bambini che scorrazzano per le vie del paese sgranocchiandosi la mini pumpkin pie!! Ma non è finita qui… Ho realizzato una frolla senza glutine – perché TUTTI e dico TUTTI i bambini devono poterla mangiare, senza discriminazioni – senza uova e senza burro, si sa mai che anche i grandi vogliano farsi una scorpacciata senza pensare troppo alla linea…:-P
Come farine ho utilizzato:
1.       quella di ceci, insolita per un dolce, ma è naturalmente priva di glutine e poi una ligure come me non poteva non usarla;
2.       farina di semi di carrube, per darle l’aspetto di una frolla al cacao, ma più sana e senza glutine.
Ecco a voi le mie mini pumpkin pie per un Halloween gluten-free!!



Ingredienti:

PER LA FROLLA
85 gr farina di ceci
15 gr farina di semi di carruba
20 gr olio di soia
75 gr polpa di mela
3 gr lievito per dolci
1 pizzico sale
Cannella,
Zenzero
Noce moscata
PER IL RIPIENO
250 gr zucca cotta
1 uovo
40 gr zucchero
60 gr yogurt greco
30 gr cioccolato bianco tritato
30 gr cioccolato fondente
Cannella
Zenzero
Noce moscata
Procedimento:
Come prima cosa preparare la frolla, quindi: unire le due farine con il lievito,


aggiungere la polpa di mela,


l’olio e le spezie e creare un panetto. Avvolgere nella pellicola e far riposare per circa un’ora in frigo, la pasta sarà più morbida rispetto alla frolla classica, ma non preoccupatevi, si lavora tranquillamente.
Mentre la frolla riposa potete preparare il ripieno: io per comodità ho comprato la zucca già cotta, ma potete tranquillamente prendere la zucca fresca e cuocerla al vapore per 15-20 minuti in modo da ammorbidirla e renderla una purea.
A questo punto unire lo zucchero con le spezie,


l’uovo, lo yogurt greco



ed infine la zucca.


Mescolare bene e riporre in frigo a riposare; riprendere la frolla, stendere e foderare gli stampini, ovviamente imburrati con burro di soia e infarinati con farina di ceci, mi raccomando non fate l’errore di rivestire con farina 00 o pangrattato (come faccio di solito), perché andate incontro ad un “problema glutinoso”!!


Bucherellare la frolla con una forchetta, cospargere con il cioccolato tritato grossolanamente e versare il ripieno alla zucca.


Io ho cotto a 170° per circa 25 minuti e poi altri 5/10 minuti a 180°, ma dipende molto dal forno, quindi tenete d’occhio il ripieno.
Decorate con ragnatela e ragnetto di cioccolato


e preparatevi a sentire il campanello suonare: che Halloween abbia inizio!!!!!!




Per la presentazione:
Vassoio textura CHS Online
Delitub 7 ml CHS Online per le decorazioni: si tratta di un tubetto in alluminio che potete riempire con salse, mousse, ecc. Nel mio caso l’ho riempito con il cioccolato fuso, ho chiuso il tubetto (a mano oppure con l’apposita pinzetta) ed ho decorato le mie crostatine.

Buon Halloween gluten-free a tutti!!
Un bacione

2 commenti:

  1. Ma che carine le tue crostatine! ^__^ Ti auguro un buon week-end!

    RispondiElimina